Scultura della Serenità: Abbracciando i Suoni dell’Argilla nella Terapia Artistica

Una delle domande più frequenti durante le lezioni di arte è: “Perché non ascoltiamo musica?”

Nei periodo che stiamo vivendo, molti disturbi e malattie vengono attribuiti ai nostri schemi respiratori. Il ritmo di inspirazione ed espirazione spesso non è in sintonia, con il mondo interiore che non si armonizza con quello esterno. Le attività artistiche, in particolare il velatura ad acquerello, servono a ripristinare l’equilibrio nella nostra vita emotiva.

La velatura ad acquerello, secondo il metodo di Rudolf Steiner, richiede pazienza e attenzione. Consente la creazione di sfumature sottili, intensificando i colori strato dopo strato. Questa tecnica, radicata nella luce, permette di cogliere veramente l’essenza del colore. Il processo di applicare strato dopo strato, aspettando che la carta si asciughi, riflette un ritmo di inspirazione ed espirazione libero dal caotico ritmo della vita moderna e dall’eccesso di stimoli sensoriali.

Controllare il tratto del pennello e il contenuto d’acqua, preparare i colori diluiti e predisporre la carta la sera prima contribuiscono a un ritmo deliberato nella preparazione artistica. In questo lavoro, come in altre forme d’arte come il disegno e la modellazione con argilla, la musica serve come distrazione e aggiunge sovraccarico sensoriale. Il silenzio permette di concentrarsi completamente sul compito che abbiamo di fronte, consentendo una connessione più profonda con il processo artistico.

Oltre alla velatura ad acquerello, la modellazione con argilla è un altro aspetto fondamentale delle nostre sessioni di arte terapia. Quando ci impegniamo in questa attività tattile, i nostri sensi si risvegliano ed è essenziale rimanere consapevoli e presenti.

Mentre modelliamo l’argilla, le nostre mani si abituano alla sua consistenza e malleabilità. Il suono degli strumenti che intagliano l’argilla, il leggero tonfo mentre la modelliamo e plasmiamo, e la morbidezza della superficie sotto le nostre dita contribuiscono  a un’esperienza profondamente coinvolgente.

È un viaggio di esplorazione e scoperta, in cui ogni movimento è intenzionale e deliberato. Ascoltare attivamente i suoni del processo aggiunge un’altra dimensione alla nostra espressione artistica. I suoni sottili delle nostre mani che lavorano l’argilla e gli strumenti che interagiscono con il materiale creano una sinfonia di sensazioni che arricchiscono il nostro atto creativo.

In questo stato di consapevolezza, siamo completamente immersi nel momento, sensibili alle sfumature del mezzo e alle sensazioni che evoca. Aggiungere la musica sottrarrebbe a questa esperienza immersiva, mascherando i suoni delicati che sono parte integrante del nostro viaggio artistico.

manuelametra
manuelametra

Ciao, sono Manuela! Sono una ceramista e artista italiana con una passione per le potenzialità espressive dell’argilla. Con l’amore per l’estetica Wabi Sabi e la bellezza dell’imperfezione, creo ceramiche su misura, dipinti e fotografia d’arte. Il mio studio, immerso nell’affascinante città di Milano, è una scatola magica dove la creatività corre selvaggia e la bellezza è abbondante. Se stai cercando di portare un tocco di magia nella vita di tutti i giorni o semplicemente stai cercando di esplorare il tuo lato creativo attraverso l’arte terapia io sono qui per ispirarti e incoraggiare il tuo viaggio. Porto l’arte nel mondo e celebro la bellezza in ogni momento. Questo blog è la mia Insalata Artistica, piena di creatività, bellezza, gioia di vivere, passione e strumenti per le menti creative.

Find me on: Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.