L’arte del disegno di forme: sollievo dallo stress

Nel libro ‘Il Disegno Creativo delle Forme’ di Rudolf Kutzli, viene presentata una serie di esercizi con diversi livelli di difficoltà. Questi esercizi mirano a stimolare l’attività interiore, indipendentemente dalle predisposizioni o dalle scelte professionali. Il libro simboleggia un percorso verso lo sviluppo graduale delle forze formative e creative dormienti all’interno degli esseri umani.

Rudolf Steiner elucida le profonde implicazioni che hanno nella pedagogia delle scuole Waldorf materie come il disegno, la pittura, e in particolare il disegno di forme. Come funziona? Il disegno di forme rafforza il nostro Sè, rendendolo contemporaneamente flessibile e vitale. In un’epoca in cui tutto sembra contribuire alla rigidità e all’indurimento, questa risorsa si configura come una soluzione preziosa.

A differenza di altre materie delle arti visive, il disegno di forme utilizza linee, attingendo all’antica ‘ars lineandi’ del Medioevo, agli intrecci celtici e alle fasce longobarde ornamentali in pietra. Un altro libro illuminante di Kutzli, ‘Die Langobardische Kunst’ (‘L’Arte Longobarda’), approfondisce ulteriormente questo punto di vista. La linea, come traccia e segno consapevole, esprime e rafforza leggi inerentemente presenti negli individui: le stesse leggi a cui si appellano le forze plasmatrici, quelle che ci modellano.

Nel disegno di forme, non c’è nulla di soggettivo, nessuna espressione artistica individuale. Piuttosto, vengono eseguite sul foglio leggi cosmiche e universali. Secondo il mio parere, il disegno di forme potrebbe essere paragonato a una legge matematica applicata alla formazione umana, permeante il piano fisico e tutti i suoi aspetti, portando alla chiarezza di pensiero e alla centratura, incluso un aiuto nel combattere l’insonnia (condividò questo suggerimento gratuitamente).

Come possono gli adulti beneficiare di questa risorsa? Naturalmente, attraverso la guida, specialmente all’interno di un processo: non si tratta semplicemente di copiare nodi ed intrecci con virtuosismo, ma è più simile a una forma di meditazione. Tuttavia, chiunque può praticare un semplice esercizio ogni mattina per alleviare lo stress e ritrovare il proprio centro.

Acquistate una matita di grafite con un diametro di un centimetro, preferibilmente morbida, dalle 2B alle 9B. Marchi come Lyra funzionano bene: evitate punte appuntite, portamine o strumenti rigidi. Poi, procuratevi un grande blocco per schizzi a spirale, di dimensioni minime 40×60. Evitate taccuini o carta fragile.

Disegnate un cerchio a mano libera grande quanto il foglio e continuate a disegnare, cercando una linea morbida e vitale. Questo esercizio di centratura è benefico per tutti; ogni persona dovrebbe riallinearsi quotidianamente.

Questo esercizio può essere praticato prima di una riunione o un incontro lavorativo. Idealmente, appendete il foglio su un muro o una porta, mettetevi in piedi dritti, flessibili e consapevoli. Dunque, cari manager sull’orlo di un esaurimento nervoso, disegnate una linea decisa e vitale sullo stress…

 

manuelametra
manuelametra

Ciao, sono Manuela! Sono una ceramista e artista italiana con una passione per le potenzialità espressive dell’argilla. Con l’amore per l’estetica Wabi Sabi e la bellezza dell’imperfezione, creo ceramiche su misura, dipinti e fotografia d’arte. Il mio studio, immerso nell’affascinante città di Milano, è una scatola magica dove la creatività corre selvaggia e la bellezza è abbondante. Se stai cercando di portare un tocco di magia nella vita di tutti i giorni o semplicemente stai cercando di esplorare il tuo lato creativo attraverso l’arte terapia io sono qui per ispirarti e incoraggiare il tuo viaggio. Porto l’arte nel mondo e celebro la bellezza in ogni momento. Questo blog è la mia Insalata Artistica, piena di creatività, bellezza, gioia di vivere, passione e strumenti per le menti creative.

Find me on: Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.